Erbania
HOME ALOE VERA PRODOTTI CHI SIAMO CONTATTI
Erbania
 
   
Aloe vera
Proprietà e benefici
Appartenente alla famiglia delle liliacee , l’Aloe (“amaro” dall’ebraico Allal o dall’Arabo Alloch) è una pianta perenne originaria dell’Africa che deve però il suo nome alle isole Barbados dove cresce in grandi quantità.

Straordinariamente resistente e facilmente adattabile ai più svariati tipi di clima, l’Aloe ha bisogno di pochissima acqua e per questo le varietà più pregiate si trovano proprio nelle zone calde e secche in cui, come a Fuerteventura, l’aridità, la purezza dell’aria e le particolarità del terreno ne favoriscono lo sviluppo delle proprietà benefiche.

Tra le oltre 300 varietà di Aloe le due principali per gli effetti benefici e le innegabili proprietà terapeutiche sono l’Aloe Arborescens e l’Aloe Barbadensis Miller.

Mentre l’Aloe Arborescens, utilizzata soprattutto in campo medico grazie all’alta concentrazione dei principi attivi, ha una resa piuttosto scarsa che ne rende particolarmente difficile lo sfruttamento, l’Aloe Barbadensis Miller risulta ideale per l’impiego in ambito cosmetico proprio grazie all’alta resa quantitativa.

La principale tra tutte le sostanze benefiche contenute nell’Aloe Vera Barbadensis Miller è l’Acemannan, un polisaccaride dalle importantissime funzioni di rigeneratore cellulare e stimolante del sistema immunitario.

Il gel che si ricava dalla foglia dell’Aloe Vera contiene più di 200 sostanze utili per il nostro organismo tra cui vitamine (A, complesso B, C, E), sali minerali, microelementi, proteine vegetali, aminoacidi, enzimi e moto altro.

Le principali proprietà dell’Aloe sono riconducibili in particolare all’azione antiossidante di alcuni elementi come il Manganese e Selenio e alla presenza di Prolina.

L’Aloe Vera svolge un'azione:
PURIFICANTE grazie all’Aloina, al potassio e agli zuccheri presenti nella pianta che stimolano gli effetti lassativi e di drenaggio dell’organismo.
NUTRITIVA per l’ampia gamma di sostanze contenute, minerali, vitamine, aminoacidi, zuccheri (in particolare l’Acemannan)
CICATRIZZANTE – L’Acemannan con le sue proprietà di stimolazione cellulare permette una rapida riproduzione dei tessuti provocando un aumento di produzione del collagene e del tessuto connettivo.
ANTIVIRALE – I principi attivi dell’Aloe, in particolare l’Acemannan, provocano l’aumento dell’attività depurativa nel plasma e la stimolazione delle difese immunitarie.
ANTINVECCHIAMENTO – La presenza di vitamine (in particolare C ed E) e di oligolementi antiossidanti (manganese e selenio) consentono all’organismo di contrastare in maniera più efficace i radicali liberi.
ANTINFIAMMATORIA – Grazie agli steroidi vegetali presenti, l’Aloe ha funzione lenitiva, calmante e anti-arrossamento senza alcuno sgradevole effetto collaterale.
ANTIBATTERICA – Grazie all’azione antisettica dell’acido cinnamico e crisofanico l’Aloe aiuta a difendersi dagli attacchi dei batteri.
ANTIBIOTICA – L’aloemodina ed enzima bradichinasi proteggono il citoplasma delle cellule fornendo un’azione germicida contro tutti gli attacchi patogeni esterni.
ANTIDOLORIFICA – L’acido acetilsalicilico conferisce all’Aloe un’azione analgesica ed antisettica.

Cenni storici
Giglio del deserto per i Tuareg del Sahara, Guaritrice Silenziosa per gli Indù, a partire dal 2200 a.C. e per millenni, l’Aloe è stata considerata il simbolo stesso della guarigione tanto nella cultura occidentale quanto nella medicina orientale.

Se gli Assiri la utilizzavano per risolvere problemi digestivi, nell’antico Egitto era la Pianta dell’Immortalità disseminata lungo il cammino che conduceva alla Valle dei Re per accompagnare il Faraone nel regno dei morti.

Oltre ai riferimenti rintracciabili nella Bibbia, la leggenda vuole che Alessandro Magno si spinse a conquistare l’isola di Socotra nell’Oceano Indiano, per poter disporre di una buona riserva di Aloe che gli consentisse di curare le ferite riportate in battaglia dai suoi soldati. I grandi condottieri conoscevano bene le proprietà di rigeneratore cellulare e di integratore alimentare dell’Aloe utilizzato anche per proteggersi da eventuali epidemie.

Ma l’ambito in cui l’Aloe, allora come oggi, trovava più largo impiego, era proprio la cosmesi.

Si narra, ad esempio, che Nefertiti utilizzasse il succo di Aloe per esaltare il colore della propria pelle.

Dissero dell’Aloe…
Mahatma Gandhi “Mi domandate qual è il segreto delle forze che mi sostenevano durante i miei lunghi digiuni; ebbene è stata la mia fede inebriante in Dio, la mia vita semplice e frugale e l’aloe, di cui scoprii i benefici appena arrivati in Africa del Sud negli ultimi anni del secolo”

Cristoforo Colombo “Quattro vegetali sono indispensabili per la vita dell’uomo: il grano, la vite, l’ulivo e l’aloe; il primo lo nutre, il secondo gli allieta il cuore, il terzo lo armonizza, il quarto lo cura”
   
 
  separatore    
 

Leggere le etichette
Per orientarti nella imbarazzante giungla dei prodotti “a base di Aloe Vera” presenti in commercio e per comprenderne meglio la natura e le caratteristiche, Erbania ti invita a prestare particolare attenzione alla lettura dell’etichetta.
Per giudicare la validità di un prodotto cosmetico, infatti, è fondamentale sapere quali principi attivi contenga ed in che misura.

Dal 1997 è obbligatorio che ogni cosmetico immesso sul mercato riporti sulla confezione il proprio INCI
(International Nomenclature of Cosmetics Ingredients), ovvero l’elenco degli ingredienti in esso contenuti composto in ordine decrescente, dall’ingrediente contenuto in percentuale più alta fino a quello contenuto in percentuale più bassa. (Gli ingredienti contenuti in quantità inferiori all’1% possono essere indicati in ordine sparso). Nella scheda di ogni prodotto troverai l'elenco degli ingredienti contenuti, affinché la conoscenza e la consapevolezza degli ingredienti impiegati possa agevolarti nella scelta ancor prima dell’acquisto.

Confronta le nostre etichette con quelle degli altri prodotti in commercio, noterai importanti differenze.

   
Footer